giovedì 25 luglio 2024 03:40 mobile  |  3dfxzone.it  |  amdzone.it  |  atizone.it  |  forumzone.it  |  hwsetup.it  |  nvidiazone.it  |  unixzone.it  
UNIXZONE.IT
            proudly powered by 3dfxzone.it
Home    |    News    |    Headlines    |    Articoli    |    Download    |    Community    |    Redazione    |    Condividi    |    Tag    |    Ricerca    |    Sitemap

Pubblicità Canale Download - Directory Linux - Categoria Distribuzioni Ultime News
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp Condividi su reddit
Una distribuzione Linux è un sistema operativo installabile basato sul kernel Linux, che supporta i programmi e le librerie dell'utente. Ogni versione specifica di un fornitore o di una community costituisce una distribuzione a sé. Poiché Linux è un sistema operativo open source e viene rilasciato alle condizioni della GNU General Public License (GPL), chiunque può eseguire, studiare, modificare e ridistribuire il codice sorgente, o persino vendere copie della propria versione modificata del codice.

Questa pagina contiene le release più recenti dei file appartenenti alla categoria Distribuzioni. Se cerchi una release precedente ti consigliamo di consultare l'archivio, che include i file della categoria Distribuzioni rilasciati in precedenza, ordinati in base al nome e al numero di release.

 Linux Kernel 6.10
Il kernel Linux è il componente principale di qualsiasi sistema operativo, o distribuzione, Linux ed è finalizzato al controllo e alla gestione delle funzionalità dell'hardware. Il kernel Linux, infatti, agisce come una interfaccia tra l'hardware, o macchina fisica, che costituisce un sistema - sia esso un PC di tipo desktop o notebook, un server o uno smartphone - e i processi utente, tipicamente indicati anche inteticamente come processi, ovvero i programmi in esecuzione. L'interazione tra questi ultimi e il kernel avviene attraverso la gestione delle chiamate di sistema (SCI), una funzionalità eseguita dal kernel stesso. Oltre alla gestione dei processi e delle chiamate di sistema, le altre funzioni primarie del kernel Linux sono rappresentate dalla gestione della memoria di massa e dei dispositivi hardware (driver dei dispositivi), come i dispositivi di input/output (I/O) e le GPU.
Release Notes Download
 Debian 12.6
Il Debian project ha annunciato il rilascio del sesto update della distribuzione Linux stabile Debian 12 (nome in codice "bookworm"). Questa release della distribuzione Linux Debian 12 include in particolare alcune fix che risolvono problematiche legate alla sicurezza, oltre a introdurre un buon nuomero di package in versione aggiornata. Per i dettagli inerenti il lavoro di bug fixing, l'elenco dei package aggiornati e delle fix effettuate, e inoltre per la lista dei Security Updates vi rimandiamo alla consultazione della pagina dedicata presente presso il sito ufficiale.
Release Notes Download
 Linux Kernel 6.10 RC3
Release Candidate 3 del kernel Linux Il kernel Linux è il componente principale di qualsiasi sistema operativo, o distribuzione, Linux ed è finalizzato al controllo e alla gestione delle funzionalità dell'hardware. Il kernel Linux, infatti, agisce come una interfaccia tra l'hardware, o macchina fisica, che costituisce un sistema - sia esso un PC di tipo desktop o notebook, un server o uno smartphone - e i processi utente, tipicamente indicati anche inteticamente come processi, ovvero i programmi in esecuzione. L'interazione tra questi ultimi e il kernel avviene attraverso la gestione delle chiamate di sistema (SCI), una funzionalità eseguita dal kernel stesso. Oltre alla gestione dei processi e delle chiamate di sistema, le altre funzioni primarie del kernel Linux sono rappresentate dalla gestione della memoria di massa e dei dispositivi hardware (driver dei dispositivi), come i dispositivi di input/output (I/O) e le GPU.
Release Notes Download
 Ubuntu 24.04 LTS (Noble Numbat)
Canonical ha annunciato la disponibilità della versione 24.04 LTS (Long-Term Support) della distribuzione Linux Ubuntu sia in versione per piattaforme desktop a 64-bit che in versione per server mediante i consueti pacchetti ufficiali. Questa versione di Ubuntu include aggiornamenti finalizzati al supporto del nuovo hardware che i produttori mettono progressivamente a disposizione, e altri che, invece, risolvono bug e incrementano il livello di sicurezza del Sistema Operativo. Ubuntu 24.04 LTS (Noble Numbat) è disponibile per il download in differenti formati, ed in particolare come immagini Desktop e Server, e come Netboot tarball (questo formato è tipicamente utilizzato per l'installazione dell'OS attraverso la rete). In termini di componenti aggiornati, Ubuntu 24.04 LTS include, tra gli altri, il kernel Linux 6.8, systemd 255.4, Netplan 1.0, Python 3.12 e OpenJDK 21.
Release Notes Download
 Slackware Linux 15.0
Release stabile più recente di Slackware, rilasciata dagli sviluppatori del progetto Slackware Linux dopo un lungo e intenso periodo di lavoro. Questa release è basata sul kernel Linux 5.15.19 e include aggiornamenti per gli ambienti desktop, con Xfce 4.16 e KDE Plasma 5.23.5 (alias KDE Plasma 25th Anniversary Edition), e per gli ambienti di sviluppo Python e Rust. Inoltre, pur conservando Sendmail, gli sviluppatori hanno scelto Postfix con il gestore predefinito per le mail, la tecnologia Dovecot per la ricezione delle mail con i protocolli IMAP e POP3, e consolidato il supporto dei sistemi con firmware UEFI (nel caso in cui si consideri la versione x86_64 di Slackware). Le immagini ISO di Slackware sono state realizzate in base a un formato ibrido che ne consente l'impiego sia per la creazione di DVD che di drive USB avviabili.
Release Notes Download
 Linux Mint 20.1 Ulyssa
La release 20.1 in versione finale, il cui nome in codice è Ulyssa, della distribuzione Linux Mint è disponibile per il download. Questa distribuzione Linux Mint è una release di tipo LTS (Long Term Support) poichè sarà supportata fino al 2025. Linux Mint 20.1 Ulyssa introduce un buon numero di nuove funzionalità, tra cui spiccano una applicazione dedicata all'IPTV, denominata Hypnotix, e un Web App manager, che consente di integrare le applicazioni Web nel desktop. Inoltre, questa release di Linux Mint migliora le prestazioni del desktop environment Cinnamon e aggiunge una scorciatoia per accedere più in fretta ai file utilizzati più di frequente, e quindi "Preferiti" (questo approccio ricalca volutamente quello ben noto adottato dai Web browser per consentire il salvataggio degli indirizzi più visitati). Tra i pacchetti di base inclusi in questa distribuzione citiamo i seguenti: Linux Kernel 5.4, Ubuntu 20.04 e Cinnamon 4.8. Linux Mint 20.1 è disponibile nelle seguenti tre edizioni a seconda del desktop con cui esse sono equipaggiate: Cinnamon, MATE e Xfce.
Release Notes Download
 Ubuntu 20.10 beta
Canonical ha annunciato la disponibilità della versione beta della release 20.10 della distribuzione Linux Ubuntu, anche indicata con il nome in codice di "Groovy Gorilla". In accordo al comunicato ufficiale, anche in questo caso le principali e più aggiornate tecnologie open source sono state integrate in una piattaforma Linux di elevata qualità, da un lato, e di facile utilizzo, dall'altro. Ubuntu 20.10 beta è scaricabile secondo differenti implementazioni, come Ubuntu Desktop, Server, Cloud , Kubuntu, Lubuntu, Ubuntu Budgie, UbuntuKylin, Ubuntu MATE, Ubuntu Studio e Xubuntu. Ubuntu 20.10 beta include il Kernel Linux 5.8 e le versioni aggiornate di una ampio set di applicazioni e moduli, come Firefox, LibreOffice, Thunderbird, PulseAudio, BlueZ e NetworkManager.
Release Notes Download
 openSUSE Leap 15.2
openSUSE Leap è una distribuzione Linux, rilasciata dagli sviluppatori con cadenza regolare, che condivide un sistema di base comune con SUSE Linux Enterprise. openSUSE Leap è consigliata dagli sviluppatori non soltanto agli amministratori di sistema e ai programmatori ma anche agli utenti desktop "standard". In accordo alle note di rilascio, questa versione di openSUSE Leap introduce numerose feature dedicate agli ambiti dell'Artificial Intelligence (AI) e del Machine Learning. A tal proposito gli sviluppatori pongono particolarmente in evidenza il framework per deep learning Tensorflow e la libreria PyTorch che, facendo ricorso ad algoritmi di machine learning, è utilizzabile per accelerare la fase di "prototipizzazione" di un progetto e ridurre i tempi per il passaggio in produzione dello stesso. Questa release di openSUSE Leap include anche i pacchetti Grafana e Prometheus, dedicati rispettivamente alla visualizzazione e alla elaborazione dei dati, e Kubernetes: quest'ultimo certifica evidentemente la massima attenzione in relazione al supporto delle applicazioni containerizzate. Alla base di tale release di openSUSE Leap vi sono, infine, le componenti software Linux Kernel 5.3, GNOME 3.34 e Plasma 5.18.
Release Notes Download
 Fedora 32
Fedora Project, il team che si occupa dello sviluppo del Sistema Operativo Linux Fedora, ha annunciato la disponibilità della distribuzione Fedora 32. Come tipicamente avviene con questa ben nota distribuzione Linux, anche Fedora 32 è disponibile in edizione per desktop e workstation (Fedora Workstation), e inoltre per server (Fedora Server) e per le installazioni container-oriented che includono esclusivamente le funzionalità cardine dell'OS (Fedora CoreOS). Non manca, naturalmente, il supporto per le architetture alternative, come ARM AArch64, Power, S390x, da un lato, e per i SoC Rockchip (Rock960, RockPro64 e Rock64), dall'altro. Questa nuova release del Sistema Operativo Fedora basato su Linux include sia numerosi miglioramenti della piattaforma a livello infrastrutturale che un ampio ventaglio di pacchetti applicativi in versione aggiornata, tra i quali GNOME 3.36, e le versioni più recenti di Node.js, MySQL, Python, Perl e della libreria GNU C.
Release Notes Download
 Knoppix 7.6.1
Knoppix è una tra le più note e affidabili distribuzioni Linux-based etichettabili come Live, dal momento che può essere eseguita direttamente da un CDrom o da un DVDrom avviabile, ovvero non necessita di installazione sul disco rigido del sistema. Knoppix si distingue tra le distro Live per l'elevata efficienza esibita in fase di rilevamento dell'hardware in fase di boot e per l'ampia dotazione di software applicativo caricato sul CD o sul DVD in formato compresso. Questa release, in particolare, utilizza i moduli Linux kernel 5.3.5 e Xorg 7.7 (core 1.20.4) , mentre LXDE è il desktop environment di default, anche se questo ambiente include KDE 5 e GNOME 3. Knoppix rende disponibili all'utente le applicazioni LibreOffice, Chromium e Firefox/Icewease in versione aggiornata, oltre al supporto di numerose GPU recenti prodotte da NVIDIA e AMD mediante la modalità KMS (Kernel Mode Settings).
Release Notes Download
 Oracle Linux 8
Oracle ha annunciato il rilascio della distribuzione Oracle Linux 8. La nuova distribuzione pubblicata da Oracle è basata sul Sistema Operativo business-oriented denominato Red Hat Enterprise Linux (RHEL) 8 e include il kernel Red Hat Compatible Kernel (RHCK) kernel-4.18.0-80.el8. In accordo alla presentazione ufficiale, rispetto alla versione precedente, Oracle Linux 8 garantisce miglioramenti in un amplissimo set di ambiti e applicazioni, come Application Streams, System Management, RPM Improvements, Installation, Boot and Image Creation, Kernel, Containers & Virtualization, Filesystem & Storage Identity Management, Networking e Security.
Release Notes Download
 Red Hat Enterprise Linux 8.0
Red Hat, leader mondiale di soluzioni open source, ha rilasciato la distribuzione Red Hat Enterprise Linux 8.0, un sistema operativo progettato per le piattaforme cloud ed ottimizzato per supportare al meglio carichi di lavoro elevati. Red Hat Enterprise Linux 8.0 è basato su Fedora 28 e sul kernel 4.18, ed utilizza GNOME 3.28 come desktop environment predefinito. Red Hat Enterprise Linux 8.0 include un ampio ventaglio di linguaggi di programmazione in versione aggiornata, tra cui Python 3.6, Node.js, PHP 7.2 e Perl 5.26, e i database server MariaDB 10.3, MySQL 8.0, PostgreSQL 10, PostgreSQL 9.6 e Redis 5. Red Hat Enterprise Linux 8.0 rende disponibili inoltre Apache HTTP Server 2.4 e il nuovo Web server nginx 1.14. Dal sito Web di Red Hat è possibile scaricare una versione dell'OS Red Hat Enterprise Linux 8.0 liberamente valutabile per un periodo di prova pari a 30 giorni.
Release Notes Download
 Oracle Linux 7.4
Oracle ha annunciato il rilascio della distribuzione Oracle Linux 7 Update 4, ovvero della quarta build di aggiornamento di Oracle Linux 7. La nuova distribuzione pubblicata da Oracle è basata su Red Hat Enterprise Linux 7.4 e include due kernel: l'Unbreakable Enterprise Kernel Release 4 update 4 (UEK R4u4) - kernel-uek-4.1.12-94.3.9.el7uek - è il kernel di default, ed è affiancato dal Red Hat Compatible Kernel (RHCK) indicato sinteticamente con la sigla kernel-3.10.0-693.el7. Di default, viene effettuata l'installazione di entrambi i kernel e il sistema si avvia con l'Unbreakable Enterprise Kernel. In accordo a Oracle, questa distribuzione può essere utilizzata sia per gli ambienti di sviluppo e testing che per quelli di produzione; inoltre, questa Oracle Linux 7 è compatibile con i sistemi hardware x86-64 che utilizzano fino a 2048 CPU logiche e fino a 64TB di memoria centrale RAM.
Release Notes Download
 Linux Mint 18.1 (Serena)
La release 18.1, il cui nome in codice è Serena, della distribuzione Linux Mint è disponibile per il download. In accordo alla presentazione degli sviluppatori, la distribuzione Linux Mint è basata sull'OS Ubuntu 16.04 ed è scaricabile mediante due differenti edizioni denominate rispettivamente Cinnamon e MATE a seconda del desktop environment integrato nella distribuzione, che in un caso è appunto Cinnamon e nell'altro è MATE. Le ISO scaricabili dal sito ufficiale e dai mirror autorizzati sono realizzate per architetture a 32-bit e a 64-bit: le ISO a 32-bit sono compatibili esclusivamente con le configurazioni hardware dotate di una interfaccia di tipo BIOS (Basic Input/Output System) tra il firmware della piattaforma e il Sistema Operativo. Le ISO a 64-bit, invece, possono essere installate non soltanto con le configurazioni che utilizzano una interfaccia di tipo BIOS ma anche con quelle più recenti dotate di una interfaccia UEFI (Unified Extensible Firmware Interface).
Release Notes Download
 CentOS Linux 7 (1611)
Build 1611 della release 7 di CentOS Linux, una distribuzione, che può vantare peraltro un ampio supporto da parte della community, basata sui sorgenti del Sistema Operativo Red Hat Enterprise Linux (RHEL) resi disponibili pubblicamente da Red Hat. CentOS Linux, quindi, è un ambiente di lavoro molto simile a Red Hat Enterprise Linux (dal quale si differenzia anche per la rimozione delle componenti grafiche che rimandano al vendor) che, tuttavia, può essere distribuito liberamente e il cui impiego non comporta costi. La similitudine spinta con RHEL rende CentOS un OS ottimale per la configurazione di ambienti di test in ambito aziendale finalizzati alla simulazione dei sistemi di produzione che impiegano RHEL. La release corrente di CentOS Linux 7 è basata su Red Hat Enterprise Linux 7.3.
Release Notes Download
 Sabayon Linux 16.11
Sabayon Linux è una distribuzione desktop Gentoo-based ottimizzata per le applicazioni multimediali. Questa release di Sabayon Linux, che è stata realizzata a valle di un intenso lavoro di bug fixing e performance improvement, rende disponibili gli ambienti desktop in tecnologia GNOME e KDE, e introduce il supporto delle architetture hardware ARM. Sabayon Linux include le versioni più recenti dei software KDE, GNOME e LibreOffice, oltre a numerose utility per le applicazioni di audio, video, DVD ripping e file sharing. Sabayon Linux supporta in maniera nativa le GPU prodotte da NVIDIA e AMD mediante l'integrazione dei driver proprietari e, più in generale, le piattaforme hardware x86 e x64 basate sui processori di AMD e Intel.
Release Notes Download
 Fedora 20 (Heisenbug)
Major release stabile più recente della distribuzione Fedora, sviluppata e rilasciata dalla community omonima supportata da Red Hat. Fedora 20, anche indicata con il nome in codice di Heisenbug, è l'attuale milestone per gli sviluppatori che collaborano al "Fedora Project", la cui nascita è avvenuta esattamente 10 anni fa. La principale novità introdotta da Fedora 20 è senza dubbio il desktop environment GNOME (GNU Network Object Model Environment) v. 3.10: questo ambiente desktop può vantare un ampio set di nuove applicazioni e funzionalità. Con Fedora 20, inoltre, viene ulteriormente migliorato il supporto dell'architettura ARM.
Release Notes Download
 Slax 7.0.1
Slax è una distibuzione Linux compatta e veloce, basata su Slackware Linux (Linux Kernel 3.6.11) ed eseguibile direttamente da un supporto CD e/o da un drive esterno USB. Essendo dotata della tecnologia Unification File System, SLAX permette di gestire qualsiasi file system read-only come se fosse accessibile anche in scrittura: in accordo al design di UFS, le variazioni del file system apportate dall'utente sono salvate in memoria centrale. Nonostante le dimensioni del file iso con cui SLAX viene distribuito siano limitate, si tratta di un ambiente particolarmente ricco di tool built-in, tra cui validi strumenti di recovery per i system administrator, dotato inoltre di una GUI (Graphical User Interface) molto curata.
Release Notes Download
 Ubuntu 11.10 (Oneiric Ocelot)
Release più recente e in versione finale della ben nota distribuzione Linux-based Ubuntu, di cui sono disponibili edizioni dedicate ai sistemi di tipo desktop, notebook, netbook e server. In accordo al team di sviluppo di Ubuntu, questa release, il cui nome in codice è "Oneiric Ocelot", rinnova la tradizione poichè abbina alla facilità d'uso e alla qualità elevata della distro le migliori tecnologie di ultima generazione in ambito Open Source. Gli sviluppatori promettono inoltre il miglioramento delle funzionalità di ricerca e installazione del software mediante l'Ubuntu Software Centre in versione aggiornata, una usabilità ancora maggiore e alcune ottimizzazioni dell'estetica.
Release Notes Download
 Mandriva Linux 2011 Final
Release finale di Mandriva Linux 2011, tipicamente indicata con il nome in codice di "Hydrogen". La nuova distribuzione Linux-based introduce un ampio set di nuove feature, tra le quali citiamo le immagini ibride, con le quali è possibile procedere sia alla installazione canonica dell'OS che alla sua esecuzione in modalità live, un nuovo system installer, un nuovo tema grafico e il supporto di RPM 5. Questa release di Mandriva Linux, inoltre, supporta ufficialmente come desktop environment soltanto KDE 4; di conseguenza l'utilizzo di GNOME, Xfce e di altri desktop environment e windows manager è possibile con il ricorso a pacchetti aggiuntivi non ufficiali, messi a disposizione dalla community di Mandriva. Mandriva Linux 2011, infine, include Mozilla Firefox 5.0.1 come Web browser predefinito e LibreOffice, in sostituzione di Open Office, come suite di produttività.
Release Notes Download
 Ubuntu 9.10
Terminate le fasi di test, Canonical ha ufficialmente rilasciato la release finale e stabile della distrubuzione Linux-based Ubuntu 9.10. Come spesso accade in questi casi, il Sistema Operativo è stato configurato con le versioni stabili più recenti dei moduli core e degli applicativi di terze parti, come ad esempio il kernel Linux e GNOME. Tuttavia Canonical ha sottolineato alcuni aspetti innovativi, quali la velocizzazione dell'interfaccia utente, ora anche maggiormente user-friendly e piacevole alla vista, il miglioramento della gestione delle device audio, e dell'interfacciamento di queste con le applicazioni che le utilizzano, e, infine,l'installazione predeterminata del nuovo Firefox 3.5, ancora più affidabile e sicuro. Questa release è disponibile in tre differenti edizioni - Ubuntu 9.10 Desktop Edition, Ubuntu 9.10 Server Edition e Ubuntu Remix Netbook Edition - per il supporto dei sistemi di tipo desktop, server e netbook rispettivamente.
Release Notes Download
 Gentoo Linux 10.1 Final
Gentoo Linux è un Sistema Operativo basato sul kernel Linux e distribuito liberamente come software Open Source. La principale feature di questa distribuzione risiede nella eccezionale capacità di personalizzazione della configurazione in base alle esigenze dell'utente e alla piattaforma hardware a cui viene abbinata. Grazie alla tecnologia Portage, infatti, i sorgenti dell'ambiente sono compilati a tempo di installazione al fine di rispondere in pieno alle esigenze dell'utente, che può optare, ad esempio, per la configurazione di un web server, o di una workstation, o di un desktop professionale, o di un gaming system o di una soluzione embedded, e al fine di ottimizzare il software in funzione dell'hardware disponibile. Gentoo Linux supporta le piattaforme hardware basate sui processori x86, AMD64, PowerPC, UltraSparc, Alpha e MIPS.
Release Notes Download
 Sabayon Linux 4.1 KDE Edition
Sabayon Linux 4.1 KDE Edition è basata sulla distribuzione Sabayon Linux 4 Lite MCE Edition ed, in quanto tale, è ottimizzata per le applicazioni multimediali; include Linux kernel 2.6.29.1 e il desktop environment KDE 4.2.2. Tra gli applicativi built-in segnaliamo OpenOffice.org, Entropy Package Manager, NetworkManager e varie utilità per audio, video, DVD ripping e file sharing. Inoltre, Sabayon Linux 4.1 KDE Edition, che ha ext4 come file system di default, supporta anche system NTFS, Aufs e Unionfs ed è compatibile con le più recenti schede grafiche basate sulle gpu di ATI e di NVIDIA. Questa distribuzione è scaricabile mediante immagini DVD in formato ISO e supporta tutti i sistemi x86 e x64 basati su cpu Intel e AMD.
Release Notes Download
 Ubuntu 9.04 (Jaunty Jackalope)
Canonical ha rilasciato Ubuntu 9.04 in tre differenti edizioni, la Desktop Edition (è liberamente scaricabile), la Server Edition Ubuntu 9.04 e la Netbook Remix (UNR). La nuova distribuzione, che è anche nota come "Jaunty Jackalope", ha come feature principale la dotazione dei pacchetti più aggiornati ad oggi disponibili, come il desktop environment GNOME 2.26, il kernel 2.6.28-11.37 e X.Org Server 1.6, e la possibilità di installazione su file system ext4. Ubuntu 9.04 include inoltre le applicazioni Skype e Adobe Flash e la suite per ufficio OpenOffice.org 3.0. Tra le problematiche note segnaliamo invece la mancanza di supporto dei driver compilati da ATI e NVIDIA per le proprie gpu e schede grafiche.
Release Notes Download
 Ubuntu 8.04.2
Ubuntu 8.04.2 LTS è il secondo maintenance update della release Ubuntu 8.04 LTS (Long-Term Support), il cui nome in codice è "Hardy Heron", finalizzata alla configurazione sia dei sistemi di tipo desktop (Ubuntu 8.04 LTS Desktop Edition, è liberamente scaricabile, Canonical garantisce una durata del supporto pari a tre anni, ndr) che di quelli di tipo server (Ubuntu 8.04 LTS Server Edition, è a pagamento, Canonical garantisce una durata del supporto pari a cinque anni, ndr). In particolare, per ciascuna delle due Edition, sono liberamente scaricabili una iso per architetture hardware x86 ed una iso per le più recenti piattaforme hardware x64 (basate, come è noto, sui processori AMD Athlon64, AMD Opteron, Intel Xeon con EM64T e Core 2). La Ubuntu 8.04 LTS Desktop Edition offre un nuovo installer Wubi, una maggiore stabilità operativa e gran parte delle applicazioni di terze parti in versione rinnovata, tra cui KDE 3.5.9, GNOME 2.22, OpenOffice.org 2.4.0rc2 e X.org 7.3. La Ubuntu 8.04 LTS Server Edition migliora il supporto delle tecnologia di virtualizzazione degli ambienti, ma anche quello di KVM e iSCSI, ed è dotata di alcune soluzioni finalizzate alla messa in sicurezza del server. Ubuntu 8.04.2 LTS include circa 200 aggiornamenti.
Release Notes Download
 Mandriva Linux 2009.1 Alpha 2
Versione Alpha 2 di Mandriva Linux 2009.1, una distribuzione Linux che fa della facilità di installazione e d'uso e della ampia compatibilità con l'hardware attualmente in commercio le sue doti migliori. Disponibile in edizioni per ambito home/office e server, Mandriva Linux è pienamente compatibile con le applicazioni scritte per Red Hat e distribuite sottoforma di pacchetti RPM. Questa release include le versioni aggiornate di numerosi moduli basilari, come KDE 4.2 RC1, GNOME 2.25.4, Xfce 4.6 Beta 4, X.Org server 1.5 e Python 2.6.1.
Release Notes Download
 Mandriva Linux 2009.1 Alpha
Versione Alpha di Mandriva Linux 2009.1, una distribuzione Linux che fa della facilità di installazione e d'uso e della ampia compatibilità con l'hardware attualmente in commercio le sue doti migliori. Disponibile in edizioni per ambito home/office e server, Mandriva Linux è pienamente compatibile con le applicazioni scritte per Red Hat e distribuite sottoforma di pacchetti RPM. Questa release è già pronta per la gestione delle più comuni device elettroniche, come Blackberry, telefoni mobili Nokia e gli Eee PC di ASUS.
Release Notes Download
 Mandriva One 2009 Xfce Edition
Mandriva ha annunciato la disponibilità della distribuzione Linux non ufficiale denominata Mandriva One 2009 Xfce Edition. Mandriva One 2009 Xfce Edition è una distribuzione Linux non ufficiale basata sul desktop environment Xfce v. 4.4, che è sviluppato con il toolkit GTK+ 2 (come GNOME) e offre da un lato un discreto numero di feature dal punto di vista grafico e, dall'altro, un buon livello di performance. Mandriva One 2009 Xfce Edition non è un prodotto Mandriva, ed in quanto tale non è supportato da quest'ultima, dal momento che è il frutto di "una intensa collaborazione tra l'azienda e la Community" che ruota intorno al suo software. Mandriva One 2009 Xfce è scaricabile in formato ISO.
Release Notes Download
 Damn Small Linux 4.4.9
Damn Small Linux (DSL) è una distribuzione Linux in formato "mini" ottimizzata per l'utilizzo in ambito desktop. Pur avendo una dimensione fisica di soli 48Mb, Damn Small Linux è dotata di un installer, eseguibile in locale o da remoto, completamente automatizzato e di un sistema di backup e restore in grado di utilizzare qualsiasi tipo di memoria di massa, come hard drive, floppy drive o USB drive. Include inoltre un ampio range di tool lanciabili da linea di comando e di applicativi selezionati in base alla dimensione da un lato e alla ottimizzazione e alla velocità di esecuzione dall'altro. Tra questi segnaliamo XMMS (player MP3, CD e MPEG), un client FTP, il web browser Dillo, il word-processor FLwriter, gli editor Beaver, Vim e Nano e il PDF Viewer Xpdf. E ancora Xpaint, emelFM, AIM, ICQ, IRC, VNCviwer, Rdesktop e un Web server.
Release Notes Download
 Mandriva Linux 2009.0 Final
Mandriva Linux è una distribuzione Linux che fa della facilità di installazione e d'uso e della ampia compatibilità con l'hardware attualmente in commercio le sue doti migliori. Disponibile in edizioni per ambito home/office e server, Mandriva Linux è pienamente compatibile con le applicazioni scritte per Red Hat e distribuite sottoforma di pacchetti RPM. Questa release è già pronta per la gestione delle più comuni device elettroniche, come Blackberry, telefoni mobili Nokia e gli Eee PC di ASUS.
Release Notes Download
 openSUSE 11.0 Final
Versione finale di openSUSE 11.0, distribuzione Linux based pubblicata da Novell, particolarmente idonea all'home computing. Lo sviluppatore ha arricchito il core Linux con un numero molto ampio di applicativi - tra cui Web browser, instant messenger, e-mail client, word processor e game - che permettono un utilizzo completo del sistema. Il file ISO rilasciato da Novell permette l'installazione di openSUSE sia su architetture hardware x86 che x64.
Release Notes Download
 Ubuntu 8.04 LTS Desktop Edition
Release finale della distribuzione Ubuntu 8.04 LTS (Long-Term Support), il cui nome in codice è "Hardy Heron", finalizzata alla configurazione sia dei sistemi di tipo desktop (Ubuntu 8.04 LTS Desktop Edition, è liberamente scaricabile, Canonical garantisce una durata del supporto pari a tre anni, ndr) che di quelli di tipo server (Ubuntu 8.04 LTS Server Edition, è a pagamento, Canonical garantisce una durata del supporto pari a cinque anni, ndr). In particolare, per ciascuna delle due Edition, sono liberamente scaricabili una iso per architetture hardware x86 ed una iso per le più recenti piattaforme hardware x64 (basate, come è noto, sui processori AMD Athlon64, AMD Opteron, Intel Xeon con EM64T e Core 2). La Ubuntu 8.04 LTS Desktop Edition offre un nuovo installer Wubi, una maggiore stabilità operativa e gran parte delle applicazioni di terze parti in versione rinnovata, tra cui KDE 3.5.9, GNOME 2.22, OpenOffice.org 2.4.0rc2 e X.org 7.3. La Ubuntu 8.04 LTS Server Edition migliora il supporto delle tecnologia di virtualizzazione degli ambienti, ma anche quello di KVM e iSCSI, ed è dotata di alcune soluzioni finalizzate alla messa in sicurezza del server. Include Apache 2.2, PostgreSQL 8.3, PHP 5.2.4 e LTSP 5.0.
Release Notes Download
 Ubuntu 7.10
Come preannunciato da Canonical è disponibile la versione 7.10 della distribuzione Linux based Ubuntu: si tratta di un rilascio in grande stile poichè sono state pubblicate quattro edizioni dell'OS, ovvero Ubuntu Server, Desktop, Kubuntu and Edubuntu, tutte liberamente scaricabili. In accordo alle dichiarazioni di Canonical, Ubuntu 7.10 in tutte le sue varianti rappresenta il miglior software - Open Source e gratuito - disponibile oggi su una piattaforma in grado di garantirne l'usabilità in un ambiente stabile e robusto. Ubuntu 7.10 è disponibile in pacchetti ISO dedicati rispettivamente ai processori Intel e AMD in architettura x86 (Pentium, Celeron, Athlon e Sempron), ai processori Intel e AMD in architettura x64 (Core e AMD64) e ai processori UltraSPARC di Sun.
Release Notes Download
 Sabayon Linux 3.26 x86 Edition
Sabayon Linux è una distribuzione live DVD, basata su Gentoo, pensata per trasformare in pochi minuti un comune computer desktop in una workstation in ambiente Linux. Grazie ad un potente install manager chiamato "Portage", Sabayon linux può essere installata senza problemi anche su hard disk. La distribuzione live include un vasto numero di Desktop enviroment quali KDE, GNOME XFCE, Fluxbox ed un vasto parco di software Open Source già installato e pronto per l'uso come OpenOffice, Mozilla Firefox, FreeNX, amaroK, Kaffeine Skype ed altri. Inoltre sono disponibili già dal primo avvio anche i driver accelerati per schede video NVIDIA ed ATI al fine di permettere a tutti gli utenti di avere uno splendido desktop mosso dal motore Beryl, da cui Sabayon è ufficialmente supportata. Questa release supporta i sistemi hardware dotati di processori a 32 bit, come gli Athlon e gli Athlon XP di AMD, i Celeron e i Pentium 4 di Intel (senza estensioni EM64T) ed i C3 e C4 di VIA.
Release Notes Download
17.07.2024  
Wine 9.13 esegue il software nativo per Windows su Linux, Unix e MacOS
Oracle rilascia VirtualBox 7.0.20 per Windows, Linux, macOS e Unix Solaris
15.07.2024  
The Linux Kernel Organization rilascia il Linux Kernel 6.10: info e download
13.07.2024  
Arm promette di rivoluzionare il gaming su smartphone con la tecnologia ASR
12.07.2024  
The Document Foundation rilascia la suite gratuita LibreOffice 24.2.5 Community
11.07.2024  
The Linux Kernel Organization rilascia il Linux Kernel 6.9.9: info e download
09.07.2024  
L'applicazione free Clonezilla live 3.1.3-11 clona partizioni e interi drive
05.07.2024  
The Linux Kernel Organization rilascia il Linux Kernel 6.9.8: info e download
04.07.2024  
Free VoIP & Messaging Tools: Skype 8.123.0.203 - Windows, macOS, Linux, Android
02.07.2024  
NVIDIA rilascia il package Linux x64 (AMD64/EM64T) Display Driver 555.58.02
DOSBox-X 2024.07.01 esegue il software per DOS su Windows, Linux e Mac OS X
30.06.2024  
Il Debian project rilascia la distribuzione Debian 12.6 con bug e security fixes
29.06.2024  
AMD Radeon Software for Linux 24.10.3 - Radeon PRO W7900 Dual Slot Ready
Wine 9.12 esegue il software nativo per Windows su Linux, Unix e MacOS
28.06.2024  
The Linux Kernel Organization rilascia il Linux Kernel 6.9.7: info e download
22.06.2024  
GIGABYTE annuncia le Radeon PRO W7900 Dual Slot AI TOP 48G e W7800 AI TOP 32G
Apple al lavoro per lanciare una versione low-cost del Vision Pro nel 2025?
The Linux Kernel Organization rilascia il Linux Kernel 6.9.6: info e download
17.06.2024  
The Linux Kernel Organization rilascia il Linux Kernel 6.9.5: info e download
15.06.2024  
Free Antivirus & Antimalware Utilities: Trellix Stinger 13.0.0.130 [Portable]
Indice delle news 
Ultimi File
Wine 9.13 [Development Release]
Oracle VirtualBox 7.0.20
Linux Kernel 6.10
LibreOffice 24.2.5 Community
Linux Kernel 6.9.9
Clonezilla Live Stable 3.1.3-11
Linux Kernel 6.9.8
NVIDIA Linux X64 (AMD64/EM64T) Display Driver 555.58.02
Debian 12.6
AMD Radeon Software for Linux 24.10.3
Indice dei file 
U N I X Z O N E . I T
3dfxzone.it         |       amdzone.it         |       atizone.it         |       forumzone.it         |       hwsetup.it         |       nvidiazone.it         |       unixzone.it         |       feed rss         |       links
unixzone.it è servito da una applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono proprietà degli aventi diritto. Note legali. Privacy.