lunedì 30 gennaio 2023 15:25
News Headlines Tag_Search

NVIDIA annuncia la nuova architettura grafica Grace Hopper e la GPU H100

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp Condividi su reddit

23.03.2022 - NVIDIA annuncia la nuova architettura grafica Grace Hopper e la GPU H100

NVIDIA ha movimentato la GPU Technology Conference (GTC) 2022 annunciando la sua nuova architetura di GPU denominata "Grace Hopper", o più sinteticamente semplicemente con "Hopper", dal nome di un pioniere informatico statunitense.

GPU NVIDIA H100 [form factor SXM]

Le GPU realizzate in accordo all'architettura "Hopper" sono destinate a spingere progressivamente in phase-out quelle basate sull'architettura "Ampere". Al momento la nuova tecnologia è indirizzata, come da programma, al solo ambito dei data center, a cui "Hopper" promette prestazioni, scalabilità e sicurezza senza precedenti.

La prima GPU basata su "Hopper" è denominata H100: questo chip è fabbricato con l'ausilio del nodo 4N di TSMC, integra 80 miliardi di transistor e può vantare la dotazione di memoria HBM3, oltre al pieno supporto del bus PCIe Gen5.

NVIDIA pone in primo piano alcune feature della GPU H100, una soluzione progettata per eccellere nell'ambito AI e dell'HPC più in generale. Tra queste rientra il Transformer Engine che è in grado di imprimere una accelerazione alle reti neurali fino a sei volte superiore a quelle ottenibili con le GPU attuali.

E inoltre NVIDIA NVLink di quarta generazione, una tecnologia orientata alla scalabilità, con cui è possibile interconnettere fino a 256 GPU H100 con una banda complessiva fino a nove volte superiore rispetto a quella ottenibile con le soluzioni attuali.

La tecnologia NVIDIA H100 può essere utilizzata in qualsiasi data center, sia esso di tipo on-premise, cloud, hybrid-cloud e edge, ed è supportata da un ampio numero di fornitori di servizi cloud, come Alibaba Cloud, Amazon Web Services, Baidu AI Cloud, Google Cloud, Microsoft Azure, Oracle Cloud e Tencent Cloud.

Le GPU NVIDIA H100 saranno disponibili nei form factor SXM e PCIe a partire dal terzo trimestre del 2022: saranno utilizzati per la realizzazione di server dai sistem builder Atos, BOXX Technologies, Cisco, Dell Technologies, Fujitsu, GIGABYTE, H3C, Hewlett Packard Enterprise, Inspur, Lenovo, Nettrix e Supermicro.





Collegamenti
 Pagina Precedente News Successiva Pagina Successiva


Versione per desktop di unixzone.it


Copyright 2023 - unixzone.it - E' vietata la riproduzione del contenuto informativo e grafico. Note Legali. Privacy