venerdì 03 febbraio 2023 04:03
News Headlines Tag_Search

Al via la produzione in volumi dei SoC M2 progettati da Apple per i Mac high-end

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp Condividi su reddit

28.04.2021 - Al via la produzione in volumi dei SoC M2 progettati da Apple per i Mac high-end

I nuovi SoC ARM progettati in-house da Apple, tipicamente indicati con la denominazione, non ufficiale, di M2 e destinati all'equipaggiamento dei sistemi high-end in arrivo nel catalogo del gigante di Cupertino, sono entrati nella fase di produzione in volumi nel corso del mese corrente.

Lo si apprende da un recente report proveniente dal sito asiatico Asia Nikkei. In accordo alla fonte, Apple si appresta quindi a sostituire completamente i processori prodotti da Intel con i proprio SoC in-house (ed è questa un'operazione già da tempo avviata con il SoC M1 ed i sistemi entry-level e mid-range).

I chip M2 sono realizzati con il processo tecnologico di tipo 5nm Plus (anche indicato sinteticamente con l'acronimo di N5P), e promettono prestazioni superiori a quelle ottenibili con i corrispondenti processori di Intel (che invero sono giù sul mercato da tempo).

Tra i primi sistemi ad arrivare sul mercato con la dotazione di un SoC M2 rientrano probabilmente i MacBook Pro di nuova generazione, il cui lancio è atteso nel corso della seconda parte dell'anno. Ne sapremo certamente di più in occasione dell Worldwide Developers Conference di Apple, che comincerà il 7 giugno 2021.





Collegamenti
 Pagina Precedente News Successiva Pagina Successiva


Versione per desktop di unixzone.it


Copyright 2023 - unixzone.it - E' vietata la riproduzione del contenuto informativo e grafico. Note Legali. Privacy