giovedì 19 maggio 2022 11:35 mobile  |  3dfxzone.it  |  amdzone.it  |  atizone.it  |  forumzone.it  |  hwsetup.it  |  nvidiazone.it  |  unixzone.it  
UNIXZONE.IT
Home    |    News    |    Headlines    |    Articoli    |    Download    |    Community    |    Redazione    |        |    Tag    |    Ricerca    |    Sitemap

Pubblicità AMD lancia le CPU Ryzen 9 5950X, 5900X, Ryzen 7 5800X e Ryzen 5 5600X Ultime News
Notizia pubblicata in data: 08.10.2020

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp Condividi su reddit

AMD ha annunciato oggi i processori per desktop di nuova generazione appartenenti alla linea commerciale Ryzen 5000. Più in dettaglio, AMD ha annunciato i seguenti chip: Ryzen 9 5950X, Ryzen 9 5900X, Ryzen 7 5800X e Ryzen 5 5600X.

I processori per desktop Ryzen 5000 sono basato sull'architettura proprietaria "Zen 3" e si propongono come una soluzione al top di gamma sia per i gamer che per i content creator, essendo in grado di esibire un guadagno prestazionale rilevante rispetto alle CPU basate su "Zen 2".

Per fissare le idee, in accordo ad AMD, la soluzione flag-ship della linea Ryzen 5000, denominata Ryzen 9 5950X (questo processore integra 16 core, 72MB di memoria cache complessiva e supporta 32 thread), assicura, rispetto al processore Ryzen 9 3900XT, uno dei più veloci della generazione precedente, un boost che raggiunge il 26% in ambito gaming.

AMD ha chiarito, inoltre, che a incidere sull'aumento delle prestazioni contribuiscono alcune soluzioni architetturali, come l'accesso diretto a 32MB per ciascuno dei due cluster di core composto da 8 unità, presenti nel Ryzen 9 5950X. Senza contare la crescita dell'IPC (Instructions Per Cycle), che nel passaggio dal Ryzen 7 3800XT ("Zen 2") al Ryzen 7 5800X ("Zen 3"), è quantificabile in 19 punti percentuali.

AMD promette, inoltre, vantaggi anche rispetto alle soluzioni della concorrenza, dichiarando che in ambito gaming in Full HD, il Ryzen 9 5900X (12 core e 24 thread) è mediamente più veloce del 7% rispetto al Core i9-10900K (10 core e 20 thread). Mentre, il divario del Ryzen 9 5900X rispetto al Ryzen 9 3900XT nel medesimo ambito applicativo è pari mediamente al 26%.

Per quanto concerne le specifiche principali, il Ryzen 9 5950X è dotato di 16 core e 72MB di cache, lavora con una frequenza di base pari a 3.4GHz e raggiunge una massima frequenza di Boost pari a 4.9GHz. Il TDP è pari a 105W, mentre il prezzo consigliato dal produttore è pari a $799 nel mercato statunitense.

Il Ryzen 9 5950X è dotato di 10 core, 70MB di cache e supporta 20 thread. La frequenza di clock di base è pari a 3.7GHz mentre la massima con Boost a 4.8GHz. Il TDP e il prezzo consigliato sono pari rispettivamente a 105W e $549.

Il Ryzen 7 5800X (8 core e 16 thread) lavora con una frequenza di clock che parte da 3.7GHz e raggiunge la frequenza di 4.8GHz con Boost. Il TDP è ancora pari a 105W, la memoria cache e il prezzo sono invece pari a 36MB e $459.

Chiude la linea Ryzen 5000 il Ryzen 5 5600X: questo chip integra 6 core, 35MB di cache e supporta 12 thread. Le frequenze di clock di base e massima con Boost sono pari rispettivamente a 3.7GHz e 4.6GHz, mentre il TDP è pari a 65W, e il prezzo a $299 (nel bundle è incluso il cooler Wraith Stealth).

AMD ha dichiarato, infine, che la disponibilità commerciale dei Ryzen 5000 è pianificata a partire dal giorno 5 novembre.





Collegamenti

 Tag: amd  |  processore  |  Ryzen 5 5600X  |  Ryzen 5000  |  Ryzen 7 5800X  |  Ryzen 9 5900X  |  Ryzen 9 5950X  |  Zen 3

 News precedente Indice News News successiva 
17.05.2022  
La prossima console next generation di Nintendo potrebbe avere un SoC NVIDIA
13.05.2022  
Mercato CPU x86: Intel resta leader ma AMD cresce in tutti i comparti
08.05.2022  
Prime foto della GPU NVIDIA H100 Hopper per applicazioni di livello enterprise
07.05.2022  
Wine 7.8 esegue il software nativo per Windows su Linux, Unix e MacOS
30.04.2022  
Con MEmu Android Emulator 8.0.0 puoi eseguire game e app Android su Windows
29.04.2022  
Ventoy 1.0.74 consente di creare drive USB per avviare più Sistemi Operativi
26.04.2022  
TEAMGROUP annuncia moduli ELITE di DDR5 U-DIMM che lavorano a 5600MHz
23.04.2022  
Wine 7.7 esegue il software nativo per Windows su Linux, Unix e MacOS
20.04.2022  
VLC media player 3.0.17.4 supporta Windows, Linux, Android e Mac OS
Oracle rilascia VirtualBox 6.1.34 per Windows, Linux, macOS e Unix Solaris
18.04.2022  
Specifiche leaked di una CPU Intel Xeon Sapphire Rapids-SP a 56 core
15.04.2022  
Wine 6.0.4 esegue il software nativo per Windows su Linux, Unix e MacOS
10.04.2022  
Benchmark & Stability Testing: Prime95 30.8 build 14 - Windows & Linux
09.04.2022  
SystemRescueCd 9.02 è utile per ripristinare e configurare Linux e Windows
Foto di una motherboard con socket SP5 per CPU Zen 4 AMD EPYC Genoa
Wine 7.6 esegue il software nativo per Windows su Linux, Unix e MacOS
07.04.2022  
Ventoy 1.0.73 consente di creare drive USB per avviare più Sistemi Operativi
03.04.2022  
Benchmark & Stability Testing: Prime95 30.8 build 13 - Windows & Linux
31.03.2022  
The Document Foundation rilascia la suite LibreOffice 7.3.2 Community
26.03.2022  
Ventoy 1.0.72 consente di creare drive USB per avviare più Sistemi Operativi
Indice delle news 
Ultimi File
Wine 7.8 [Development Release]
Wine 7.7 [Development Release]
Oracle VirtualBox 6.1.34
Wine 6.0.4 [Maintenance Release]
Wine 7.6 [Development Release]
LibreOffice 7.3.2 Community
Wine 7.5 [Development Release]
Wine 7.4 [Development Release]
LibreOffice 7.3.1 Community
Ubuntu 20.04.4 LTS
Indice dei file 
U N I X Z O N E . I T
3dfxzone.it         |       amdzone.it         |       atizone.it         |       forumzone.it         |       hwsetup.it         |       nvidiazone.it         |       unixzone.it         |       feed rss         |       links
unixzone.it è servito da una applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono proprietà degli aventi diritto. Note legali. Privacy.