venerdì 20 luglio 2018 10:44 mobile  |  3dfxzone.it  |  amdzone.it  |  atizone.it  |  forumzone.it  |  hwsetup.it  |  nvidiazone.it  |  unixzone.it  
UNIXZONE.IT
Home    |    News    |    Headlines    |    Articoli    |    Download    |    Community    |    Redazione    |        |    Tag    |    Ricerca    |    Sitemap








Pubblicità Una vulnerabilità di macOS High Sierra consente il furto delle password? Ultime News
Notizia pubblicata in data: 26.09.2017

  Condividi sui Social Network Segnala con una mail Stampa questa pagina Stampa

Il rilascio del nuovo Sistema Operativo macOS High Sierra in versione finale è stato accompagnato dalla segnalazione di una vulnerabilità, che sarebbe presente sia in tale OS che nelle versioni meno recenti di macOS e in quelle di OS X, che potrebbe consentire il furto dei dati in chiaro, come password e numeri di carte di credito, memorizzati dagli utenti nel database di Keychain.

La segnalazione è stata effettuata con un tweet da Patrick Wardle, un esperto di sicurezza informatica che è attualmente a capo della unità di ricerca di Synack, una organizzazione, con sede principale in California (U.S.), che si occupa di prodotti e servizi dedicati proprio alla sicurezza informatica.

In accordo alla fonte, utilizzando una app non firmata (come lo stesso Wardle ha fatto nel video che presenta una sorta di tech demo dell'exploit), oppure aprendo un allegato di una mail, è possibile accedere al contenuto protetto da Keychain senza essere in possesso della password di master login.

Apple non ha finora fornito un riscontro in merito o un aggiornamento del software finalizzato alla messa in sicurezza degli OS.





Collegamenti

 Tag: apple  |  Exploit  |  hacking  |  Keychain  |  macOS High Sierra  |  OS X  |  password  |  vulnerabilità

 News Precedente Indice News Prossima News 
20.07.2018  
Samsung lancerà il Galaxy Watch nello stesso evento dedicato al Galaxy Note9
18.07.2018  
Una nuova foto di qualità elevata mostra il Galaxy Note9 prima dell'Unpacked
17.07.2018  
Oracle rilascia VirtualBox 5.2.16 per Windows, Linux, Mac OS e Solaris
Samsung ha già completato lo sviluppo dei chip di memoria LPDDR5 da 8Gb a 10nm
Intel e Micron rinnovano la partnership per sviluppare la tecnologia 3D XPoint
14.07.2018  
Apple lancia i MacBook Pro con CPU Core di ottava generazione e Radeon Pro
Eseguire i game e le app Android su Windows con l'emulatore MEmu 5.5.5
Intel lancia i processori Xeon E-2100 per workstation potenti e low-cost
Un leak rivela la parte posteriore dello smartphone Galaxy Note9 di Samsung
11.07.2018  
Samsung avvia la produzione in volumi dei chip di V-NAND a 96 layer da 256Gb
10.07.2018  
Wine 3.12 esegue su Linux e Unix il software nativo per Microsoft Windows
08.07.2018  
Foto leaked dello smartphone Mi MIX 3 di Xiaomi con display bezel-less
06.07.2018  
Gestire la posta elettronica con il client free Mozilla Thunderbird 52.9.0
05.07.2018  
Intel pubblica le specifiche di sette processori Coffee Lake S Core i3 e Core i5
03.07.2018  
Oracle rilascia VirtualBox 5.2.14 per Windows, Linux, Mac OS e Solaris
HTC preannuncia il licenziamento di 1500 lavoratori entro la fine di settembre
28.06.2018  
Oracle rilascia la distribuzione Oracle Linux 6 Update 10 per sistemi x86-x64
26.06.2018  
Wine 3.0.2 esegue su Linux e Unix il software nativo per Microsoft Windows
Micron ha cominciato la produzione in volumi dei chip di memoria GDDR6 da 8Gb
25.06.2018  
Qualcomm lavora sul SoC next-gen Snapdragon 1000 per Windows 10 su ARM
Indice delle news 
Ultimi File
Oracle VirtualBox 5.2.16
Wine 3.12
Mozilla Thunderbird 52.9.0
Oracle VirtualBox 5.2.14
Oracle Linux 6 Update 10
Wine 3.0.2 [Maintenance Release]
LibreOffice Productivity Suite 6.0.5
Wine 3.11 [Development Release]
Wine 3.10 [Development Release]
foobar2000 1.4 beta 15
Indice dei file 
U N I X Z O N E . I T
3dfxzone.it         |       amdzone.it         |       atizone.it         |       forumzone.it         |       hwsetup.it         |       nvidiazone.it         |       unixzone.it         |       feed rss         |       links
unixzone.it è servito da una applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono proprietà degli aventi diritto. Note legali. Privacy.