martedì 23 luglio 2019 20:45 mobile  |  3dfxzone.it  |  amdzone.it  |  atizone.it  |  forumzone.it  |  hwsetup.it  |  nvidiazone.it  |  unixzone.it  
UNIXZONE.IT
Home    |    News    |    Headlines    |    Articoli    |    Download    |    Community    |    Redazione    |        |    Tag    |    Ricerca    |    Sitemap








Pubblicità Le specifiche dei prossimi processori high-end Core i7 Broadwell-E di Intel Ultime News
Notizia pubblicata in data: 10.12.2015

    Condividi sui Social Network Segnala con una mail Stampa questa pagina Stampa

Sono on line interessanti informazioni in merito ai prossimi processori Core i7 Broadwell-E di Intel, che sappiamo essere i chip con i quali il maker statunitense aggiornerà la piattaforma HEDT (High-End Desktop) che, in base alla sua stessa definizione, è finalizzata alla realizzazione di computer desktop di fascia alta.

Se finora Intel ha destinato tradizionalmente tre SKU per la piattaforma HEDT, caratterizzate da un prezzo per l'utente finale collocato rispettivamente intorno alle soglie di $400, $600 e $1000, con la generazione Broadwell-E, invece, il maker punta all'introduzione di quattro processori (a 14nm) siglati Core i7-6800K, Core i7-6850K, Core i7-6900K e Core i7-6950K.

[Immagine ad alta risoluzione]

Il Core i7-6800K e il Core i7-6850K sono chip six-core, supportano la tecnologia HyperThreading (per cui essi rendono disponibili al software 12 core logici) ed integrano una cache L3 condivisa da 15MB. La frequenza di clock del Core i7-6800K ha un valore di base pari a 3.4GHz e può raggiungere il valore massimo di 3.6GHz con Turbo Boost. I valori corrispondenti per il Core i7-6850K sono pari rispettivamente a 3.6GHz e 3.8GHz.

Il Core i7-6900K integra otto core e 20MB di cache L2; inoltre, questo processore supporta HyperThreading ed è caratterizzato da una frequenza di clock di base e da un valore massimo con Turbo Boost pari rispettivamente a 3.2GHz e 3.7GHz.

La nuova linea Broadwell-E, infine, è dominata dal processore Core i7-6950X, il primo chip consumer in grado di vantare una architettura a 10 core a livello hardware e 20 core a livello software, poichè questa SKU supporta naturalmente la tecnologia HyperThreading. Il processore Core i7-6950X integra inoltre 20MB di cache L3 ed è caratterizzato da una frequenza di base pari a 3GHz e da un valore massimo pari a 3.5GHz con Turbo Boost.

Tutti i processori Core i7 Broadwell-E di Intel presentano, per la gioia degli overclocker, i moltiplicatori della frequenza di base sbloccati, oltre a un TDP pari a 140W. Questi chip sono potenzialmente installabili su qualsiasi motherboard con socket LGA2011v3 a patto di effettuare un update del BIOS.

Il lancio dei processori Core i7 Broadwell-E sarà effettuato da Intel nel corso del secondo trimestre del 2016.





Collegamenti

 Tag: Broadwell-E  |  core i7  |  cpu  |  desktop  |  HEDT  |  intel  |  intel  |  processore

 News precedente Indice News News successiva 
23.07.2019  
Benchmark: Geekbench 4.4.1 - Windows, Mac, Linux, Android, iPhone Ready
22.07.2019  
L'OEM taiwanese Pegatron fabbricherà i Google Glass di terza generazione
21.07.2019  
Oracle rilascia la distribuzione Oracle Linux 8 per i sistemi x86-x64
18.07.2019  
AMD potrebbe lanciare le CPU Ryzen Threadripper di terza generazione a ottobre
17.07.2019  
Oracle rilascia VirtualBox 6.0.10 per Windows, Linux, Mac OS e Solaris
15.07.2019  
Eseguire i game e le app Android su Windows con l'emulatore MEmu 6.2.7
13.07.2019  
Wine 4.12.1 esegue il software nativo per Microsoft Windows su Linux e Unix
12.07.2019  
YUMI 2.0.6.7 configura i flash drive e i dischi USB per il multiboot con Linux
06.07.2019  
Samsung annuncia il tablet Galaxy Tab A da 8-inch in versione 2019
Wine 4.12 esegue il software nativo per Microsoft Windows su Linux e Unix
05.07.2019  
The Document Foundation rilascia LibreOffice Productivity Suite 6.2.5
02.07.2019  
Intel condivide nuovi dettagli e render fotografici della video card Xe
27.06.2019  
VESA (Video Electronics Standards Association) annuncia DisplayPort 2.0
26.06.2019  
SK Hynix avvia la produzione in volumi dei chip di memoria NAND 4D TLC da 1Tb
25.06.2019  
Intel ufficializza che le iGPU Gen11 supporteranno l'integer scaling
22.06.2019  
Wine 4.11 esegue il software nativo per Microsoft Windows su Linux e Unix
21.06.2019  
Google termina lo sviluppo dei tablet Pixel Slate ma supporta quelli esistenti
19.06.2019  
Samsung produrrà con il nodo a 14nm i processori Rocket Lake per conto di Intel
15.06.2019  
AMD pianifica il lancio di una CPU Ryzen Threadripper a 64-core e 128 thread
La specifica finale USB4 pronta in estate e i primi dispositivi a fine 2020
Indice delle news 
Ultimi File
Oracle Linux 8
Oracle VirtualBox 6.0.10
Wine 4.12.1 [Development Release]
Wine 4.12 [Development Release]
LibreOffice Productivity Suite 6.2.5
Wine 4.11 [Development Release]
Wine 4.10 [Development Release]
Wine 4.9 [Development Release]
openSUSE Leap 15.1
LibreOffice Productivity Suite 6.2.4
Indice dei file 
U N I X Z O N E . I T
3dfxzone.it         |       amdzone.it         |       atizone.it         |       forumzone.it         |       hwsetup.it         |       nvidiazone.it         |       unixzone.it         |       feed rss         |       links
unixzone.it è servito da una applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono proprietà degli aventi diritto. Note legali. Privacy.