lunedì 30 gennaio 2023 16:31
News Headlines Tag_Search

Intel mostra la GPU ARC Alchemist che esegue Tomb Raider a bordo di un NUC

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp Condividi su reddit

19.02.2022 - Intel mostra la GPU ARC Alchemist che esegue Tomb Raider a bordo di un NUC

Intel ha condiviso una nuova immagine "teaser" dedicata alla GPU per gaming della linea ARC Alchemist, il cui arrivo sul mercato per i produttori di video card è atteso nel corso del trimestre corrente.

Più in dettaglio, nel corso del secondo trimestre dell'anno si attende la commercializzazione delle prime video card per desktop basate su GPU Alchemist, mentre le schede grafiche per workstation dovrebbero essere disponibili nel corso del terzo trimestre.

La preview recente, sebbene molto limitata in termini informativi, coincide con una foto condivisa da Raja Koduri mediante il proprio account Twitter. L'immagine condivisa dal dirigente Intel include un mini-PC Intel NUC 11 Extreme Kit (nome in codice "Beast Canyon") che esegue il videogame Tomb Raider.

Se, da un lato, non è chiarissimo quale sia il titolo della nota serie di videogiochi, dall'altro è evidente che il sistema SFF (Small Form Factor) di Intel è equiaggiato con una GPU Alchemist.

Ma non soltanto: Raja nel tweet fa rifermento esplicito alla tecnologia proprietaria XeSS, Xe Super Sampling, attraverso la quale Intel punta a rispondere per le rime a NVIDIA e AMD che da tempo hanno introdotto le soluzioni "equivalenti" denominate rispettivamente DLSS (Deep Learning Super Sampling) e FSR (FidelityFX Super Resolution).

XeSS, e naturalmente DLSS e FSR, sono soluzioni tencologiche che utilizzano sostanzialmente le potenzialità dell'AI per consentire prestazioni elevate in termini di frame rate anche in corrispondenza di risoluzione grafiche elevate.

L'idea di base è quella di far effettuare alla GPU il rendering dell'immagine a una risoluzione bassa o realtivamente bassa, ad esempio 1080p, ed elaborare (nel senso di ingrandire) i frame così prodotti, in modo da incrementare la risoluzione percepita dall'utente, che risulta più elevata rispetto a quella reale.

Come ogni teaser che si rispetti, Raja Koduri non ha fornito ulteriori indicazioni, per cui non ci resta che considerare la recentissima roadmap delle GPU Intel, che prevede ARC Alchemist nel 2022, ARC Battlemage nel 2023-2024 e ARC Celestial (con annessa transizione verso un'architettura next gen) nel 2024 e oltre.





Collegamenti
 Pagina Precedente News Successiva Pagina Successiva


Versione per desktop di unixzone.it


Copyright 2023 - unixzone.it - E' vietata la riproduzione del contenuto informativo e grafico. Note Legali. Privacy