proudly powered by 3dfxzone.it
News Headlines Ricerca

Mercato delle CPU: Intel ancora al comando ma AMD a crescere nel complesso

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp Condividi su reddit

10.02.2022 - Mercato delle CPU: Intel ancora al comando ma AMD a crescere nel complesso

Continua la crescita di AMD nel settore delle CPU dal punto di vista finanziario nella misura in cui l'azienda statunitense ha visto crescere la sua quota di mercato complessiva, fino al 25.6%, anche nel quartro trimestre del 2021.

E' questo il punto saliente di una analisi di mercato proveniente dall'agenzia specializzata Mercury Research e condivisa on line inizialmente da VentureBeat. Pi in dettaglio, considerando l'intero comparto delle CPU x86, AMD crescita anno su anno di quasi quattro punti percentuali, e di un punto percentuale rispetto al Q3.

Come facile intuire Intel resta nettamente leader del mercato, con uno share pari al 74.4% ma, ragionando in termini di trend, bisogna considerare che la quota del gigante statunitense si contratta di quasi quattro punti percentuali anno su anno, e di un punto trimestre su trimestre.

Se si considerano le viste specializzate sulla tipologia di mercato (desktop, notebook e server) si nota che AMD cresciuta anno su anno sia nel comparto dei notebook (+2.6%) che in quello dei server (+3.6%).

A tal proposito osserviamo che arrivato proprio oggi l'annuncio ufficiale della scelta dei processori EPYC di quarta generazione da parte di Google Cloud.

Il dato sulle CPU per desktop premia invece Intel con un +3.1% anno su anno mentre AMD non va oltre un -3.1%. Questo risultato risente probabilmente anche dello step evolutivo che possono vantare le piattaforme con CPU Core di dodicesima generazione, che sappiamo essere in grado di supportare DDR5 e PCIe 5.0.





Collegamenti
 Pagina Precedente News Successiva Pagina Successiva


Versione per desktop di unixzone.it


Copyright 2023 - unixzone.it - E' vietata la riproduzione del contenuto informativo e grafico. Note Legali. Privacy