lunedý 30 gennaio 2023 15:31
News Headlines Tag_Search

La mancanza di chip sta condizionando anche la produzione automobilistica

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp Condividi su reddit

17.04.2021 - La mancanza di chip sta condizionando anche la produzione automobilistica

La mancanza di chip disponibili sul mercato sta impattando anche settore relativo alla fabbricazione automobilistica al punto che molte aziende di primissimo piano nel panorama internazionale, come Ford e General Motor, hanno interrotto la produzione in alcuni stabilimenti, in attesa della disponibilitÓ delle materie prime.

Uno dei principali fornitori al mondo di chip indirizzati al comparto automobilistico Ŕ certamente il maker taiwanese Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC). Nel corso di un meeting con gli investitori, finalizzato a discutere i risultati finanziari trimestrali, il CEO di TSMC, C.C. Wei, ha fornito dettagli in merito.

C.C. Wei ha osservato, in particolare, che la crisi Ŕ stata inasprita della tempeste di neve e delle temperature gelide che hanno colpito il Texas a febbraio (in questo Stato degli U.S. sono numerose le fabbriche di chip elettronici, ndr), e da un incendio che ha colpito una fabbrca del maker giapponese Renesas a marzo.

In accordo a C.C. Wei, la maggior parte dei chip per applicazioni automobilistiche Ŕ destinata a rimanere scarsamente reperibile fino al 2022, anche se la situazione dovrebbe cominciare a migliorare giÓ dalla fine del terzo trimestre dell'anno corrente.





Collegamenti
 Pagina Precedente News Successiva Pagina Successiva


Versione per desktop di unixzone.it


Copyright 2023 - unixzone.it - E' vietata la riproduzione del contenuto informativo e grafico. Note Legali. Privacy